Davide Paleari (Italia)

Davide Paleari inizia gli studi di pianoforte sotto la guida del M° Massimiliano Nalesso, proseguendoli poi presso l’Istituto Musicale “Giacomo Puccini” di Gallarate nella classe di pianoforte del M° Andrea Rucli. Terminati gli studi presso il Liceo Classico “Ernesto Cairoli” di Varese, si iscrive al Civico Liceo Musicale “Malipiero” di Varese nella classe di organo del M° Emanuele Vianelli. Nel 2011 si diploma brillantemente in organo e composizione organistica presso il Conservatorio “G. Verdi” di Como. E nel 2014 ottiene il “Master of Arts HES-SO in Interprétation musicale avec orientation en Concert” alla “Haute Ecole de Musique” di Ginevra nella classe di organo del M° Alessio Corti. Ha seguito corsi di interpretazione organistica tenuti dal M° E. Vianelli, dal M° E. Viccardi, dal M° A. Falcioni, dal M° L. Rogg e dal M° K. Schnorr. Nell’ambito della prima rassegna organistica “Sardinia Organ Fest” ha partecipato all’esecuzione delle sei sonate di F. Mendelssohn. Svolge attività concertistica in qualità di organista nonché di accompagnatore di strumentisti e di formazioni vocali tra cui il Coro “Santa Maria del Monte” di Varese, il Coro “VerdeMar” di Milano, il “Coro da Camera del Civico Liceo Musicale” di Varese e il coro dell’”Accademia Musicale Camille Saint-Seans” di Crosio della Valle (Varese). Nel Luglio 2013 è stato invitato a tenere alcuni concerti in Canada nelle chiese di “Saints-Martyrs-Canadiens” e di “Saint-Stanislas” a Trois-Rivières nel Québec. Nel Febbraio 2014 ha ricevuto una borsa di studio da parte del comitato costituito per ricordare il Maestro e Direttore di coro varesino Lino Conti. Ha tenuto concerti nell’ambito di alcune rassegne organistiche tra cui: “Antichi Organi” della Provincia di Varese, “Les Concerts de la Cathédrale Saint-Pierre” di Ginevra, “Fête de la Musique” di Ginevra”, “Settembre Musicale” di Riva San Vitale”, “Vespri d’ Organo” in Basilica “San Vittore” a Varese, “Vespri d’organo” presso la chiesa di “S. Antonio di Padova alla Brunella” di Varese e “Organorum Concentus” di Pinerolo. Svolge attività di organista presso la Basilica “San Vittore” di Varese e la Parrocchia “S. Antonio di Padova alla Brunella” di Varese. Dirige la “Schola Cantorum” della Parrocchia “San Alessandro” di Albizzate (Varese). Dal 2014 è docente di organo al “Pontificio Istituto Ambrosiano di Musica Sacra” di Milano. PROGRAMMA Johann Sebastian Bach (1685-1750) - Fuga sul Magnificat BWV 733 - “Meine seele erhebt den Herren” dai Corali Schübler BWV 648 - “Wachet auf, ruft uns die Stimme” dai Corali Schübler BWV 645 - Partite diverse sopra il Corale “Ach, was soll ich Sünder machen” BWV 770 - “Allein Gott in der Höh' sei Ehr’” dai Corali di Lipsia BWV 663 - Preludio e fuga in do maggiore BWV 547 - “Nun komm der Heiden Heiland” dai Corali di Lipsia BWV 659 - Fuga su un tema di Legrenzi BWV 574