Eberhard Lauer (Germania)

Eberhard Lauer, nato nel 1956, ricopre la carica direttore di musica e organista titolare presso il duomo “S. Maria” di Amburgo e di professore universitario di organo al “Conservatorio musicale” di Lubecca. Ha studiato organo e musica sacra ad Aquisgrana, Düsseldorf e Amsterdam con Almut Rößler, Albert de Klerk e Xavier Darasse. Sempre ad Amburgo ha studiato musicologia e filosofia. È stato vincitore dei concorsi d’organo a Norimberga e Speyer. Il suo repertorio è imperniato sulla musica organistica dell’Ottocento e del Novecento: esecuzione dell’opera omnia di Mendelssohn, Schumann, Brahms, Franck, Messiaen e gran parte dell’opera di Liszt, Reger e Vierne. Nutre nel contempo una predilezione per l’opera di J. S. Bach - di cui ha più volte eseguito tutta l’opera organistica - e per la libera improvvisazione. Tiene concerti d’organo in tutta Europa contemporaneamente ad esecuzioni per la radio, la televisione e all’incisione di dischi. La sua discografia comprende Bach, Mendelssohn, Liszt, Widor, Vierne e l’opera omnia organistica di Messiaen. PROGRAMMA Heinrich Scheidemann (1595-1663) - Magnificat septimi toni - Canzona in sol maggiore Dietrich Buxtehude (1637-1707) - Magnificat primi toni - Canzonetta in mi minore Johann Sebastian Bach (1685-1750) - Toccata in fa maggiore BWV 540/I - Sonata III in re minore BWV 527 Andante, Adagio e dolce, Vivace - Fuga in fa maggiore BWV 540/II