Johannes Skudlik

Johannes Skudlik, nato nel 1957, dopo aver compiuto gli studi classici, si laurea in Organo, Direzione e Musica Sacra presso l´Università di Monaco sotto la guida di Gerhard Weinberger e Franz Lehrndorfer. Come direttore d´orchestra riceve impulsi privati da Eugen Jochum e Claudio Abbado. Sin dal 1979 è organista titolare della Cattedrale “Maria Himmelfahrt” di Landsberg/Lech (Baviera) dove ha fondato e dirige non solo il “Landsberg Oratorio Choir“, ma altri cori da camera e la “Con-brio Chamber Orchestra“ di Monaco. Con quest’ultima formazione ha eseguito le più note Messe di Haydn, Beethoven, Schubert, Bruckner e Puccini, nonché la “Missa in SI minore” e la “Passione secondo San Matteo” di Bach, il “Requiem” di Mozart, la “Messa da Requiem” di Verdi, il “Deutsches Requiem” di Brahms e gli “Oratori” di Händel, Haydn, Mendelssohn, Dvorak. In queste occasioni ha diretto prestigiosi solisti quali Matthias Görne, Roberto Sacca, Harald Stamm, Marga Schiml, Monica Pick-Hieronimi, Julie Kaufmann, Peter Schreier, Hermann Prey, Aldo Baldin, Monica Frimmer e Peter Lika. Come direttore d’orchestra, Skudlik è impegnato in numerosi concerti e sinfonie di Mozart, Beethoven (Nona Sinfonia), Bruckner (Sinfonie n° 4, 7 e 9) e Mahler (Sinfonia n° 2 e 4) con membri de l’”Orchestra Sinfonica” della Radio Bavarese; con membri della “Philharmonie” di Berlino e dell’”Orchestra of the Age of Enlightenment” (Londra) in Germania, Spagna, Italia, Francia, Grecia e Portogallo. Come organista e clavicembalista, Johannes Skudlik ha tenuto numerosissimi concerti in tutta Europa, Islanda, Stati Uniti e Giappone (St. Petersburgo: “Philharmonie Hall”; Tokyo: “Concert Hall”; Boston: “Harvard University”; Hong Kong: “Philharmonic Orchestra”; Monaco: “Philharmonic Orchestra”; New York: “St. Bartholomew´s”; Parigi: “St. Clotilde”, “St. Eustacchio”; Zurigo: “Tonhalle”). Ha suonato inoltre nelle Cattedrali di Westminster, Siviglia, Salamanca, Amburgo, Colonia, Losanna, Varsavia; ha suonato per i Festival di Zurigo, Copenaghen, Milano, Verona, Palermo, Anversa, San Sebastian, Valencia e Porto). Ha inciso 20 compact disc di organo, clavicembalo e musica da camera fra cui il “Requiem“ di Verdi ed “Elijah“ di Mendelssohn con l’”Orchestra Sinfonica della Radio Bavarese” a Monaco. Come clavicembalista ha registrato le “Variazioni Goldberg” e il “Piano Ben Temperato” di Bach. Ha effettuato numerose registrazioni per importanti emittenti europee ed americane, fra cui la “Rias” di Berlino, la “WGBH” di Boston, la “Bavaria TV” e “Broadcastin”, “RAI Uno” in Italia e la Televisione polacca. Dal 2005 Johannes Skudlik è direttore artistico del Festival Organistico Europeo “Via Claudia Augusta” con 50 concerti fra Landsberg (Germania) e Venezia. Dal 2006 è direttore artistico del “Bayerischer Orgelsommer”. 
Johannes Skudlik è il fondatore e direttore de l’Euro Via Festival “Roma - Santiago”, festival che coinvolge dieci nazioni europee inclusi i più famosi luoghi dell´organo come “Notre Dame” di Parigi, la Cattedrale di “Westminster” a Londra, “San Marco” a Venezia, la “Filarmonica” di Berlino. Johannes Skudlik ha diretto fra l’altro un’esecuzione del concerto per nove organi e percussioni di Jean Guillou, “La Révolte des orgues” all’Arena di Verona il 27 agosto 2012.

PROGRAMMA

Johann Sebastian Bach (1685-1750)

- Toccata, Adagio e Fuga in do maggiore                        BWV 564

- Partite diverse sopra: “O Gott, du frommer Gott”          BWV 767

- Quinta Sonata in trio in do maggiore, BWV 529

 Allegro, Largo, Allegro 

- “Meine Seele erhebt den Herren”                                 BWV 648 

- Toccata e Fuga in re minore                                        BWV 565